Cosa significa auto non catenabile?

La domanda più frequente nel periodo invernale è sempre la stessa: la mia auto è catenabile?

Ma cosa significa realmente?

Quando lo spazio tra ruota e passa ruota o la vicinanza alle sospensioni è troppo poca e la catena non passerebbe, si parla di non catenabilità.

Oramai anche su molte berline o Station Wagon sono diffusissimi pneumatici larghi e assetti ribassati.

Senza contare la miriade di city car (vedi Fiat 500) che hanno questa problematica.

Cosa succede se monto una catena normale?

Per esempio quando si sterza del tutto, la catena potrebbe strisciare contro la carrozzeria interna o all’ammortizzatore. Potrebbero anche danneggiarsi eventuali sensori presenti in quella “zona” dell’auto.

Montando catene da 7 mm (es. Thule CK7) o a ragno (es. Thule K-Summit o Maggi Trak) si può ovviare al problema.

Per scoprire se la propria vettura può montare o no le catene tradizionali IN TEORIA è sufficiente consultare il libretto uso e manutenzione dove viene anche indicato lo spessore massimo delle maglie delle catene.

IN PRATICA la soluzione è consultare il sito Thule (ex Konig). Se vengono consigliate solo catene da 7 mm o a ragno, l’auto non è catenabile.

I “ragni”, la maggior parte delle volte si possono usare, visto che non sporgono all’interno della ruota.